lunedì 27 giugno 2016

15° Compleanno di ApriliaOnTheRoad - il report!

http://www.apriliaontheroad.com/forum/
Vi chiederete come mai racconto qui una mia uscita con il mondo aprilia, la prima risposta è perchè ho partecipato con myR100GS, la seconda è perchè oltre quindici anni della mia vita motociclistica li ho vissuti anche con moto della casa di Noale, una Pegaso cube e poi una Caponord Rally Raid.

Le moto hanno sempre convissuto in garage senza problemi, 2 BMW e 1 aprilia, nel mio DNA non esiste il termine "tifoso", ma solo "appassionato", ecco perchè nonostante non abbia più un'aprilia nel mio parco moto ho deciso comunque di partecipare a questo bellissimo evento ritrovando persone con cui ho condiviso esperienze importanti e conoscendone di nuove.


Dovete sapere che una ventina d'anni fa i forum non esistevano nemmeno, Internet non aveva il seguito di ora e molto viaggiava tramite la posta elettronica, è così che andavano alla grande i Gruppi Yahoo con i quali creare comunità dedite a precisi argomenti e condividere poi con gli aderenti le proprie esperienze ed iniziative.

Ecco quindi ad esempio come sono nati i gruppi "Pegaso Cube" e "Moto & Turismo on/off road", a fine anni 90 eravamo i precursori di queste esperienze dando vita a quello che poi è diventato AOTR, un vero riferimento a livello nazionale per le enduro stradali aprilia e non solo. Furono Giuliano Pigozzi, Luca Turini, Attilio Vorano, il sottoscritto, e poi molti altri come Andrea Trentacosti, Andrea DJ, CarloDG e tutti quelli a venire che costruirono le fondamenta di questa grande comunità

Ricordo con gioia e commozione il primo raduno importante che vide l'incontro di personale aprilia giunto in grandi forze a Casone di Profecchia dove organizzai il pranzo al Casone, fu lì che conobbi il Capo Progetto della Caponord Ing. Alberto Alberti con il quale conservo tutt'oggi una bella amicizia, Giuliano realizzò il percorso facendoci conoscere angoli toscani bellissimi e Luca da buon informatico pubblicizzò il tutto sul web, era in pratica la genesi di AOTR.

Aprilia iniziò a sfornare nuove moto una dietro l'altra, purtroppo non tutte di successo, conobbi di persona l'allora Presidente Ivano Beggio (che ci ha salutato in video alla cena di sabato) ed insieme ad un ristrettissimo numero di rappresentanti dei club fummo invitati a cena nella sua casa privata, tra i presenti ricordo appunto Luca, Giuliano, Max Ponpone, il meccanico Fiorenzo Agostini, ......

Sembrava un momento di grande espansione, il nome del gruppo legato solo ai modelli di moto andava stretto e fu così che nacque Aprilia On The Road, io nel frattempo curavo sempre di più la crescita della mia Internet Community "Moto & Turismo on/off road" (M&TOOR) che porta proprio la stessa età di AOTR. Essendo generalista, cioè indirizzata a tutte le enduro stradali, aprilia mi chiese una connotazione più precisa legata al brand e così venne fuori l'Area Aprilia di M&TOOR, un piccolo club dedicato al turismo in fuoristrada con le enduro stradali della casa di Noale.

Dall'anno scorso questo club si è completamente staccato da M&TOOR e ne ho lasciata la conduzione in buone mani, da 8 anni porta avanti l'unico raduno europeo dedicato alle Caponord: Aprilia Caponord International Meeting - ACIM (acronimo inventato dal sottoscritto), le mie attività si concentrano ora su M&TOOR, la collaborazione con Peruzzi Moto, Tom42, l'organizzazione dei GS Days e la gestione dell'Eroica in Moto (di Andrea Leggieri) più alcuni blog dedicati al mondo della moto e dei viaggi: OnTheAir - myR80GS ed appunto questo, myR100GS.


......., ma il cuore è rimasto lì, con il mondo aprilia, con AOTR e tutte le belle persone che gli danno vita, ecco perchè non potevo assolutamente perdermi il quindicennale!

Che dire del raduno? F-A-N-T-A-S-T-I-C-O! Era un pezzo che non mi divertivo così tanto e che non passavo insieme a mia moglie un weekend spensierato senza alcun obbligo se non quello di andare in moto e godersi stade e paesaggi, bravi, bravi davvero, uno STAFF d'eccezione che ha gestito al meglio ogni singolo aspetto dell'evento, dalla location ai percorsi, dall'atmosfera al video di chiusura, una vera chicca!

Spero di tornare a condividere qualche altra bella girata con AOTR, mi sono ripromesso di essere presente ad un raduno all'anno, per quest'anno è andata, non vedo l'ora di conoscere il calendario 2017 per individuare quello a cui parteciperò!

Ecco sotto alcune foto che ho ripreso a casaccio nei 3 giorni dell'evento, un grande grazie a tutti gli amici vecchi e nuovi che mi hanno fatto sentire a casa nonostante la mia lunga assenza, a presto!